Michele è con noi ogni volta che...

  • mettiamo il piede a terra per aspettare chi non ce la fa
  • salviamo una piazza dalle automobili
  • rispettiamo i limiti di velocità
  • accompagniamo i nostri figli a scuola a piedi
  • saliamo in bicicletta e rincorriamo la nostra libertà
  • rispettiamo i ciclisti
  • lasciamo liberi i posti riservati ai disabili
  • realizziamo delle aree ciclabili
  • rallentiamo per strada ringraziando i pedoni che attraversano

Continua tu

Scrivici quando per te Michele è con noi

Questo articolo ha 6 commenti.

  1. Anonimo

    Ogni ciclista è con noi: dal più importante al cicloturista, dal ciclista che va in bar a bere qualcosa con gli amici alle signore che vanno con le bici con i cestini per portare a casa la spesa. Tutto il movimento motorizzato gli deve rispetto e non divertirsi a fare “il filo” per poi vantarsi con gli amici, dello stesso livello sociale, nel raccontare: ho fatto prendere paura a dei ciclisti dimenticando che un giorno su quelle bici potrebbero esserci anche loro, loro parenti o amici. La strada è di tutti! Rispettiamoci!

  2. Meo Ranocchia

    Michele , il tuo sorriso, anche quando mascheravi la fatica , rimarrà sempre nel mio cuore. Mi hai insegnato che mettere il piede a terra non significa arrendersi, ma fermarsi per meditare e prendere la decisione più opportuna in quello che si crede …… la lealtà … l’amicizia… l’onore… la vita che il destino, purtroppo, ti ha riservato breve ed intensa.

  3. Matteo

    Michele è con noi quando usciamo a cavallo delle nostre bici e siamo responsabili, ci facciamo VEDERE dalle auto, usiamo luci posteriori e anteriori anche di giorno, indumenti di colori sgargianti e fluo. Non possiamo determinare il nostro destino ma possiamo diminuire i rischi con i nostri comportamenti intelligenti. Quando pedaliamo sulla strada non sentiamoci padroni ma siamo rispettosi e cerchiamo di fare di tutto per prevedere le imprudenze altrui.

  4. Anonimo

    Michele è SEMPRE CON NOI PERCHE’ VIVE NEI NOSTRI CUORI PERCHE’ è UN TESTIMONE DI VALORI ALLA VITA PERCHE’ INSIEME A MARCO CI DA LA FORZA PER SALIRE IN CIMA DOVE LA LIBERTA’ DI VOLARE COME AQUILE CI AIUTA A PLANARE SULL’ EQUILIBRIO DI UN FUTURO PIU’ DOLCE PIU’ SICURO PER I GIOVANI PER TUTTI PER QUESTO POPOLO CHE HA ESTREMO BISOGNO DI PACE ..LA PACE CHE DONAVA CON IL SUO SORRISO !

  5. LUCIA GIORDANO

    PENSO A MICHELE SCARPONI OGNI VOLTA CHE PENSO A MIO PADRE, QUINDI SEMPRE!
    ANCHE MIO PADRE è MANCATO IN SEGUITO AD UN INCIDENTE STRADALE, ANCHE MIO PADRE ERA UN CICLISTA ANCHE SE NON AGONISTA.
    PENSO A LORO CHE SONO MORTI FACENDO QUALCOSA CHE AMAVANO INTENSAMENTE ANCHE SE LA LORO MORTE è INGIUSTA ED INACCETTABILE.

  6. Silvia Ciccomascolo

    Michele è con noi ogni volta che vediamo un’aquila volare libera e maestosa nel cielo

Lascia un commento